sabato 9 dicembre 2017

Seconda domenica di Avvento 2017


Liturgia del giorno: Is 40,1-5.9-11; Sal 84; 2Pt 3,8-14; Mc 1,1-8.

Scrive Carlo Carretto: «Ti faccio un esempio fisico che ho qui di fronte nel deserto (il deserto è una grande scuola!). C'è un pezzo di deserto, tutto sabbia e morte, tutt'al più qualche spino. Gli uomini vogliono trasformare il deserto in un'oasi verdeggiante. Incominciano a lavorare. Si fanno strade, stradette, canali, ponti, case, ecc. ecc. Non cambia nulla: tutto rimane deserto. Manca l'elemento base: l'acqua. Allora chi ha capito (è strano che si capisca bene nel mondo fisico e poco bene in quello soprannaturale) incomincia non a lavorare in superficie, ma si mette a scavare in profondità. Cerca l'acqua. Fa un pozzo, la fecondità dell'oasi non dipenderà dai canali fatti, dalle strade, dalle case, ma da quel pozzo. Se sgorgherà l'acqua tutto si vivificherà, se no niente».

sabato 2 dicembre 2017

Prima domenica di Avvento 2017


Liturgia del giorno: Is 63,16b-17.19b; Sal 79; 1Cor 1,3-9; Mc 13,33-37.

Con la prima domenica di Avvento inizia un nuovo anno liturgico, anno B, durante il quale saremo accompagnati dalla lettura del Vangelo di Marco.

Ci vengono donati un "nuovo" anno e un "nuovo" tempo di Avvento che diventano per noi occasioni per risvegliare il nostro desiderio di Dio, nel caso si fosse assopito, per lasciarlo nascere in noi, nel caso lo avessimo tenuto sempre nascosto, per continuare semplicemente ad alimentarlo.

venerdì 24 novembre 2017

Echi estivi 2017


"In punta di diamante" è il titolo del camposcuola che anche quest'anno si è tenuto a Posina per i ragazzi di 2-3 media e prima superiore, organizzato dalla parrocchia di Camin e che ci ha viste partecipi per la seconda volta. In punta di diamante: alla scoperta della preziosità che ci abita, che abita il cuore di ciascuno e ancor più il cuore dei ragazzi che abbiamo avuto la possibilità grande di accompagnare! Un piccolo gruppo; erano meno di 30 e in tutto otto animatori (comprese noi due)!