mercoledì 4 ottobre 2017

Festa di san Francesco


Nient'altro dunque dobbiamo desiderare, niente altro volere, nient'altro ci piaccia e diletti, se non il Creatore e Redentore e Salvatore nostro, solo vero Dio, il quale è il bene pieno, ogni bene, tutto il bene, vero e sommo bene, che solo è buono, pio, mite, soave e dolce, che solo è santo, giusto, vero, santo e retto, che solo è benigno, innocente, puro, dal quale e per il quale e nel quale è ogni perdono, ogni grazia, ogni gloria di tutti i penitenti e giusti, di tutti i santi che godono insieme nei cieli.

martedì 3 ottobre 2017

Transito di san Francesco


Secondo gli antichi biografi del santo, la morte di Francesco altro non è che il compimento della sua esistenza. Compimento però nel senso che troviamo nel linguaggio paolino, in Rm 10,4, quando l’Apostolo scrive che Cristo è il télos della Legge [...]

venerdì 22 settembre 2017

Percorso vocazionale per ragazze 2017-2018


Vocazione. È la parola che dovresti amare di più. 
Perché è il segno di quanto sei importante agli occhi di Dio.
(Da una preghiera di Don Tonino Bello)

La vocazione all'amore assume per ciascuno una forma concreta nella vita quotidiana attraverso una serie di scelte, che articolano stato di vita (matrimonio, ministero ordinato, vita consacrata, ecc), professione, modalità d'impegno sociale e politico, stile di vita, gestione del tempo e dei soldi, ecc. Assunte o subite, consapevoli o inconsapevoli, si tratta di scelte da cui nessuno può esimersi. 
Lo scopo del discernimento vocazionale è scoprire come trasformarle, alla luce della fede, in passi verso la pienezza della gioia a cui tutti siamo chiamati. (Dal documento I giovani, la fede e il discernimento vocazionale)

Come sfma proponiamo un itinerario vocazionale per ragazze dai 18-32 anni che si stanno interrogando sul senso della propria vita e desiderano aprirsi al progetto di Dio.